ACBC
Anthony Colins Bruce Chapman

Anthony Colin Bruce Chapman nato il 19 maggio 1928 si laurea nel 1948 presso la prestigiosa Università di Londra, l’University College.  Dopo una breve esperienza nella RAF (Royal Air Force) ritornò a vestire i panni civili. Ancora giovane emergente, venne chiamato da Vandervell, (proprietario del Team di F1 Vanwall) per apportare modifiche al telaio della sua vettura da corsa.
Nel 1948 Chapman realizzò la sua prima trials car e nel 1952 fondò la Lotus.
Chapman fu un inventore geniale, un pioniere nella realizzazione di automobili leggere.
Introdusse innovazioni che hanno cambiato per sempre il design delle auto da corsa, come le sospensioni a quadrilatero variabile su ruote indipendenti, lo studio della leggerezza delle monoposto da competizione con l'applicazione di telai autoportanti realizzati tramite pannellature in alluminio su un telaio in tubi, definiti monoscocca. A lui si deve l’introduzione nella Formula 1 del concetto di deportanza e l’utilizzo degli spoiler anteriori e posteriori, fino ad arrivare all'effetto suolo e all’impiego delle cosiddette "minigonne". Ancora oggi, in Formula 1, è adottata la soluzione sviluppata da Chapman nella Lotus 49:  il motore in posizione centrale-posteriore.
Con il Team Lotus Chapman in F1 vinse 7 titoli Campionato Costruttori  e 6 titoli  Campionato Piloti che si affiancano ad altri numerosi titoli e successi.
Il motorsport heritage costituisce tutt’oggi un punto focale per Lotus, un collegamento strategico per lo sviluppo di auto capaci di coniugare manegevolezza e prestazioni superlative sia in pista che in strada. Nel DNA Lotus un unico desiderio: produrre le migliori auto sportive del mondo.

Per saperne di più sulla attuale gamma di autovetture Lotus

Le foto e i video dei nostri eventi

Sono aperte le iscrizioni al Lotus Official Club Italia per proprietari e supporters del marchio

Lotus Classic: tutto quello che c'è da sapere sulle Lotus costruite dal 1948 al 1995

© 2014 Lotus Club Italia

Legal